Famiglia

Provenienti da Montereggi si stanziarono nell’attuale via de Bufalini che anticamente si chiamava via dei Cresci. Si dedicarono prevalentemente al commercio della lana anche in società con i Crociani, loro consorti. Con la loro potenza economica poterono affermarsi anche in campo politico ricoprendo molti incarichi pubblici. Dal 1380 al 1525 parteciparono alla signoria con due confalonieri e quindici priori, Lorenzo, eletto diverse volte, fu uno degli ufficiali di torre, nel 1429, suo figlio Cresci, fu uno dei deputati militari contro i Volterrani. Migliore di Lorenzo fu podestà a Volterra nel 1466 e capitano di Pistoia nel 1478. Come tutti i potenti costruirono a loro spese l’oratorio di Santa Maria Maddalena nel piano del Mugnone donata poi al convento di S. Marco.